Home Alimentazione Additivi Alimentari: ecco i più Nocivi

Additivi Alimentari: ecco i più Nocivi

0
SHARE

Avrete sicuramente fatto caso anche voi che la maggior parte delle etichette alimentari sono praticamente incomprensibili. Magari ci fermiamo vicino allo scaffale, con in mano una confezione di biscotti o un barattolo di marmellata, leggiamo e cerchiamo di decifrare nomi e sigle riportati dall’etichetta ma poi, non riuscendoci, finiamo per comprare comunque il prodotto di cui stavamo cercando di “studiare” il contenuto.

E invece non dovremmo rinunciare ad interpretare questi numeri e sigle, perché questi indicano gli additivi alimentari, sostanze presenti nella stragrande maggioranza degli alimenti confezionati che ogni giorno acquistiamo e mangiamo e che possono essere nocivi per la nostra salute.

Gli additivi sono in pratica coloranti, conservanti, dolcificanti e addensanti, ovvero tutti quegli elementi che vengono utilizzati per far conservare gli alimenti più a lungo, prolungandone la data di scadenza, e al contempo per migliorare il loro aspetto, facendoli sembrare più appetibili. Ovviamente non tutti gli additivi alimentari sono dannosi per la nostra salute, ma l’abuso di alcuni di essi può essere rischioso, favorendo l’insorgenza di emicranie, depressione, iperattività ed altri disturbi. Ecco quelli a cui dobbiamo stare più attenti. Sicuramente dobbiamo guardarci bene dai polifosfati, poiché la loro presenza è indice di cibi con un valore nutrizionale ridotto. In modo particolare essi non ci permettono di assimilare il calcio, un elemento fondamentale per il nostro benessere.

Presenta dei rischi anche il glutammato, che troviamo nei dadi da brodo, nelle salse e in tanti altri prodotti confezionati. Si pensa però che esso possa essere responsabile di cefalee e capogiri, e nel tempo sarebbe all’origine di ipertensione e innalzamento dei livelli di colesterolo nel sangue. Mal di testa può essere causato pure dai solfiti, presenti in numerose conserve, dalla marmellata alla frutta secca. E infine l’aspartame, il dolcificante contenuto in una miriade di alimenti, sarebbe cancerogeno. Ovviamente non vogliamo creare allarmasismi ma solo mettervi in guardia su quello che comprate regolarmente al supermercato: meglio stare attenti!

Fonte immagine: wordpress.com

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here