Alimentazione e Denti Sani



denti belli

I denti sono importantissimi per l’uomo, questi hanno una funzione masticatoria, infatti servono a tritare ed a preparare il cibo alla digestione; inoltre hanno una funzione fonetica e ancora una estetica.

Per tutti questi motivi è importante mantenerli sani e belli attraverso la prevenzione, quindi occorre avere una buona igiene orale, fatta con metodo, ogni giorno e sempre dopo i pasti, usando tutti gli strumenti a disposizione come spazzolino, dentifricio, filo interdentale e collutorio. Occorre poi recarsi dal dentista almeno una volta all’anno per visite di controllo. Oltre a tutto questo un ruolo molto importante per la salute dei denti è dato dall’alimentazione.

Un’alimentazione appropriata contribuisce notevolmente a mantenere i denti sani, tra i cibi consigliati per questo scopo troviamo sicuramente i pomodori freschi, il sedano, spinaci, asparagi, cavoli, insalata, carciofi. Questi aiutano a far scendere il PH della bocca, quindi prevengono l’insorgere della carie. Ancora questi cibi aiutano anche ad una pulizia dei denti, infatti grazie alla loro consistenza, rimuovono eventuali residui di cibo dannosi per la nostra dentatura.

Oltre quindi a mangiare molte verdure vediamo l’alimentazione e i cibi da evitare per i denti sani. Vanno evitati alcuni cibi, tra questi sicuramente sono tutti quegli alimenti carichi di zucchero, come caramelle zuccherate, (da evitare assolutamente quelle morbide e gommose che si attaccano sui denti). Da evitare ancora biscotti, dolci, merendine, marmellata. Va moderato poi il consumo di caffè ed alcolici, questi oltre a danneggiare i denti contribuiscono a renderli più gialli.

Tra le malattie dei denti che viene favorita dal tipo di alimentazione troviamo la carie, infatti lo zucchero in primis porta alla demineralizzazione della superficie dello smalto, quindi i batteri trovano “terreno fertile” per dare vita alla carie. La carie è una malattia infettiva che può portare alla distruzione del dente. Tra i sintomi che questa malattia determina troviamo dolore, cattivo sapore, alito cattivo e sensibilità dentale. Quanto più profonda è la carie tanto di più si avvertirà dolore. La carie deve essere curata altrimenti porta all’erosione e quindi alla perdita del dente. Il trattamento della carie avviene dapprima eliminando tutta la parte infetta ed i batteri, quindi viene devitalizzato il dente quindi vengono eliminati i vasi e i nervi fino all’apice del dente. Successivamente viene otturata la parte del dente bucato.

Anche i Disturbi del Comportamento Alimentare – DCA, possono portare a problemi dentali. I Disturbi del Comportamento Alimentare sono:

  • L’ anoressia nervosa caratterizzata dal rifiuto del cibo;
  • La bulimia nervosa caratterizzata da grandi abbuffate e pratiche di eliminazione del cibo;
  • Il disturbo da alimentazione incontrollata caratterizzato da abbuffate veloci.

Questi disturbi quindi altre a tanti problemi fisici e psichici causano anche problemi dentali come processo di erosione è la demineralizzazione dentale, assottigliamento dei denti, carie, ed alito cattivo.


Articolo scritto da admin

Comments are closed.