Home Alimentazione I Cibi che Aiutano la Memoria

I Cibi che Aiutano la Memoria

0
SHARE

C’è chi ha problemi di memoria a causa dell’età che avanza e chi semplicemente a causa di un accumulo di stess. Una vera e propria dieta per tenere il cervello sempre in forma non esiste, ma ci sono una serie di alimenti che, se inseriti con regolarità nella nostra dieta, ci aiutano a rafforzare la memoria e a migliorare la capacità di concentrazione. Scopriamo insieme quali sono.

Il pesce – Un’ottimo alimento ricco di proprietà salutari per la memoria è il pesce, che contiene fosforo e acidi grassi Omega 3, che sono indispensabili per il buon funzionamento del sistema nervoso. Dunque via libera a alici, sgombro, salmone e altre varietà, con l’unica accortezza di non cuocere troppo il pesce, per evitare di eliminare con la cottura tutte le sue proprietà benefiche.

I broccoli – I broccoli sono l’ideale per mantenere l’integrità della nostra materia grigia grazie alla vitamina C, che contengono in considerevoli quantità. A dimostrare la loro validità nella dieta che aiuta la memoria c’è un vero e proprio studio scientifico, che attesta che i broccoli non solo migliorano le capacità di memorizzazione e concentrazione, ma ci tengono anche lontani dal rischio di Alzheimer e da altre forme di demenza.

Le noci – Le noci sono utili perché anche loro come il pesce contengono gli acidi grassi Omega 3, ma anche buone dosi di vitamina E, un altro nutriente ideale per la buona salute del cervello.

I pomodori – Tra le verdure è molto prezioso il pomodoro sia grazie al licopene, dalle chiare proprietà antiossidanti, che grazie alla vitamina C.

Le uova – Anche le uova sono indicate per favorire il corretto funzionamento del sistema nervoso. In particolare è il tuorlo a racchiudere queste proprietà benefiche, visto che contiene sostanze preziose come la colina e la vitamina E.

I frutti di bosco – Sono buonissimi e ricchi di flavonoidi, che li rendono utili per conservare la lucidità mentale. Tra le diverse varietà di frutti di bosco favorite il mirtillo, magari consumandolo sotto forma di succo.

Fonte immagine: bergamosera.com

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here