L’Acido Folico: a cosa serve e quali Alimenti lo contengono



Acido Folico

L’acido folico è una vitamina necessaria per l’organismo dell’essere umano e è conosciuta generalmente anche con altri due nomi quali Vitamina M o Vitamina B9. Come qualsiasi altro tipo di vitamina, l’acido folico è fondamentale, utile e necessaria per il nostro organismo e, in particolar modo, l’acido folico svolge un ruolo nella sintesi nonché nella riparazione del DNA. La vitamina, però, svolge anche un altro lavoro importante ossia quello di un ruolo sul controllo del metabolismo che è appunto il lato che prenderemo in esame in questo articolo. L’acido folico ha un ruolo essenziale ed utile anche nelle donne in gravidanza o per coloro che desiderano allargare famiglia: solitamente, in questo caso, serve un dosaggio maggiore che deve essere prescritto ovviamente dal medico.

Senza dover incorrere in dosaggi indicati e previsti specificatamente dal medico, è spontaneo dunque domandarsi dove si trova l’acido folico negli alimenti. Ecco dunque che diamo qualche indicazione a riguardo: l’acido folico è contenuto nelle frattaglie, ossia rene e fegato e come folati nelle verdure come la lattuga, spinaci e broccoli. L’acido folico è contenuto anche nei legumi e nelle uova. Vi è presenza anche nella frutta e nel latte ma in una quantità decisamente minore. L’acido folico si perde nelle sostanza alimentari proprio durante le cottura.

Ricordiamo che l’acido folico è presente anche nei cereali, lievito di birra oltre che i cibi già annunciati precedentemente. Dopo essere stato assorbito a livello intestinale, l’acido folico raggiunge immediatamente il folico che lo trasforma in acido folinico e quindi esso viene distribuito ai vari tessuti che lo deposita come riserva. Il corpo umano non è in grado di produrre l’acido folico e quindi questa vitamina deve essere assunta. E’ consigliato assumere quotidianamente una buona quantità di frutta e di verdura ma se il corpo ne necessita bisogna ricorrere all’acido folico in pastiglie. Il fabbisogno minimo viene assunto anche con un po’ di spinaci e alcune alimenti e si arriva a coprire circa 150 grammi ma spesso si ha una carenza di acido folico specialmente per persone in gravidanza o negli anziani. Innanzitutto un esame per quanto riguarda le analisi del sangue è sempre molto gradito. A questo punto si capisce quanto il proprio organismo necessita dell’acido folico e in questa seconda fase è il momento proprio di agire e trovare un equilibrio.

Una carenza per quanto riguarda l’acido folico è una anemia ed essa può raggiungere anche livelli pericolosi così come i rischi di una dieta sbagliata. Ci sono eventuali controindicazioni anche per quanto riguarda l’acido folico nel senso che è importante che questa non superi i 1000 microgrammi giornalieri. Una carenza della vitamina può provocare danni irreversibili ma una eccessiva assunzione non è consigliabile.

Fonte dell’immagine: newbiemommy.com


Articolo scritto da Violet

Tags: , , , , , , , ,

Hai commenti per L’Acido Folico: a cosa serve e quali Alimenti lo contengono ?