Home Alimentazione Ricette per Dimagrire: linee guida e consigli

Ricette per Dimagrire: linee guida e consigli

0
SHARE

Shake

Tutti noi ci siamo trovati nella situazione di portare avanti una dieta ma, il fai da te, non è mai la scelta perfetta. Come vi stiamo illustrando, una dieta ben fatta, si avvale di coscienza ma soprattutto conoscenza e questa implica il capire che l’eliminazione dei cibi e dei pasti non è mai una scelta giusta. Una dieta deve essere equilibrata: per disintossicarsi, per liberare il proprio corpo, per perseguire una dieta corretta, è necessario conoscere i cibi e cercare di stabilire una panoramica buona, anche con l’aiuto di un dietologo. Detto questo iniziamo a vedere alcune diete dimagranti, cosa vuol dire questo? Innanzitutto una alimentazione sana e leggera, senza quindi avvalerci di cibi pesanti. Sinonimo di leggero è frutta, verdura, pochi grassi ma non solo.

Vi consigliamo anche di dare uno sguardo alle diete dimagranti che sono tutto il processo più ampio che contengono però le ricette cosiddette dimagranti: ovviamente ogni ricetta fa parte di una programmazione alimentare che può essere chiamata dieta, nel caso, appunto, essa rispetti alcuni fini e canoni. Prima di procedere a ricette dimagranti, potrebbe essere divertente ed utile calcolare il proprio peso forma. Non dovrete disporre di nulla di particolarmente difficile, solo peso e altezza e poi calcolare il peso forma.

Ecco dunque alcune ricette che hanno come scopo quello di liberare il corpo dalle scorie ma fornendo un giusto fabbisogno alimentare. Iniziamo ad esempio con della pasta che deve essere in quantità di massimo 80 grammi. La pasta può essere condita ma solo lievemente e possibilmente con sugo rosso il più liscio possibile. Per liscio s’intende che non deve contenere un ammasso di olio, sale, e altri aromi. Come secondo sono perfetti i seguenti alimenti: zucchine, anche in questo caso il problema è sempre il condimento. Le zucchine devono essere fatte bollire, preferibilmente, e condite magari con un pizzico di sale e prezzemolo e null’altro.

Altro secondo ottimo è il prosciutto crudo, possibilmente senza grasso. Le insalate, anche in questo caso come per molte diete sono consigliate in maniera moderata. Come contorni sono ok i piselli lessi, patate lesse, lattuga, pomodori e molte altre verdure. Il segreto è variare: mai fissarsi su un unico contorno come ad esempio i pomodori e mangiarli in continuazione. I contorni devono essere fatti ruotare: massimo lo stesso può essere fonte di alimentazione per due/tre volte a settimana. Per quanto riguarda i cosiddetti dolci sono ok i frullati, meglio se di verdura e frutta.

Fonte dell’immagine: yupedia.com

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here