Home Alimentazione Tutte le Alternative al Sale

Tutte le Alternative al Sale

0
SHARE

Ciò che rende qualsiasi piatto davvero saporito è il sale, un elemento indispensabile sia per il nostro palato che per il nostro organismo. Indispensabile sì, ma guai ad eccedere. Il nostro corpo, infatti, ha bisogno ogni giorno di 2,4 grammi di sodio, che equivalgono praticamente ad un solo piccolo cucchiaino di sale. Più o meno tutti superiamo questa quantità, cosa che può portare nel tempo ad avere problemi di ipertensione o cardio-vascolari. Esagerare con il sale significa anche favorire la pelle a buccia d’arancia, quindi limitare il suo consumo è la mossa giusta per la nostra salute e la nostra forma fisica.

Per rinunciare al sale senza rinunciare anche al gusto vi suggeriamo delle salutari alternative per insaporire ciò che portiamo in tavola. Chi è più refrattario all’abbandono del sale tradizionale può preferire quello marino integrale. La differenza è che quest’ultimo è migliore per il nostro benessere perché contiene meno sodio, non essendo sottoposto al processo di raffinazione del sale tradizionale.

Un ottimo sostituto del sale che condisce gli alimenti al punto giusto senza danneggiare la nostra salute è il gomasio. Si tratta di un condimento giapponese formato da sale marino e semi di sesamo. Possiamo utilizzarlo per tutte quelle pietanze in cui vorremmo usare il sale, è ricco di virtù (tra cui quella di regolarizzare il transito intestinale) ed è davvero gradevole al palato.

Sempre dal Giappone viene anche il miso, un altro condimento ricco di benefici e che possiamo usare come sostituto del sale e soprattutto del dado da brodo. Per dare carattere alle nostre ricette possiamo anche ricorrere alle erbe aromatiche, da prezzemolo al basilico fino al rosmarino e alla salvia. Sono tipiche della cucina mediterranea e già il loro odore delizioso ci suggerisce quanto possano contribuire a detrminare il gusto di ogni piatto. Infine, fate un pensierino anche sull’aceto di mele, e la salsa di soia, che esaltano entrambi  il sapore dei cibi.

Fonte immagine: dietepertutti.net

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here