Cardio Dance: la nuova Aerobica per stare in Forma



indexLa solita aerobica vi ha stancate? Per fortuna il settore del fitness è sempre alla ricerca di nuove discipline da proporre a chi vuole prendersi cura della propria forma fisica senza però annoiarsi. Ed è così che ogni tanto nelle palestre fanno la loro comparsa nuovi sport, sempre più completi e stimolanti. Una delle ultime tendenze in ordine di tempo si chiama cardio dance, considerato la nuova frontiera dell’aerobica.

Sono passati un po’ di anni da quando la bella Jane Fonda in aderenti e coloratissime tutine impartiva lezioni di aerobica a milioni di donne desiderose di conquistare un corpo magro e tonico come il suo. Da sempre l’aerobica si è caratterizzata come una disciplina in grado di far bruciare molte calorie ed al contempo capace di divertire chi la pratica. Ma con il tempo e soprattutto con la nascita di nuove discipline, come ad esempio la recente zumba, l’aerobica ha perso parte delle sue sostenitrici. Si è allora deciso di modernizzare l’aerobica, ed è proprio per rispondere a questa esigenza che è nata la cardio dance.

La cardio dance si può quindi definire a tutti gli effetti un’aerobica moderna, in quanto alla base vi sono i principi e gli esercizi della disciplina creata negli anni Settanta. Il cambiamento che la rende adatta alle esigenze del mercato moderno è stato quello di coniugare gli elementi base dell’aerobica tradizionale con la danza. Grazie alla danza i movimenti risultano meno atletici e più morbidi.

Rimane lo stesso l’obiettivo da perseguire: quello di tenersi in forma vivendo momenti di puro divertimento e svago. Gli esercizi si svologno con l’accompagnamento della musica e coinvolgono tutto il corpo. Grazie ai movimenti “dance”, inoltre, si migliora il sistema cardiovascolare. Una lezione base è accessibile a tutte, poi starà all’istruttore dividere i corsi in base all’età ed al livello di preparazione delle sue allieve.

Fonte immagine: http://www.inshapeathleticclub.com/group_fitness_%20cardio_dance.html


Articolo scritto da angelal

Tags: , , ,

Comments are closed.