Home Diete La Dieta Mediterranea: ecco il menù

La Dieta Mediterranea: ecco il menù

0
SHARE
Dieta Mediterranea
Dieta Mediterranea

La dieta mediterranea è una delle più antiche diete ma anche fra le più conosciute: il nome è preso proprio perché gli alimenti classici sono tratti dal bacino mediterraneo e quindi si basano su cibi presenti in Italia, Francia, Grecia, Spagna e Marocco. La dieta mediterranea ha vissuto un alto e basso continuo che ha attraversato tutto il ‘900 e negli ultimi decenni è stata riscoperta proprio perché ha gran poco di dieta ma è molto equilibrata e soprattutto inserisce nel suo menù tipo anche dei cibi appetibili come pane, frutta, verdura, cereali, come vedremo di seguito. Ricapitoliamo dunque quali sono gli alimenti più indicati per essere inseriti nella dieta mediterranea: pane, cereali, legumi, olio d’oliva, pesce, frutta, verdura, erbe aromatiche e vino. Vi è una percentuale bassa di grassi ma non totalmente annullati.

Vediamo meglio dunque il menù e soprattutto le scadenze all’interno della settimana in quanto possibilità di cibi da consumare:

Tutti i giorni: cereali come riso, pane e pasta di frumento integrale, orzo, mais, farro, avena, segale, grano saraceno, patate, ecc.; legumi come fagioli, ceci, lenticchie, piselli, fave, lupini, ecc.; frutta come pere, mele, albicocche, pesche, arance, mandarini, uva, fichi, angurie, meloni, lamponi, fragole, castagne, pinoli, pistacchi, noci, nocciole, mandorle, ecc.; verdure come carote, pomodori, melanzane, peperoni, zucchine, cipolle, rape, ravanelli, spinaci, cicorie, crescione, porri, asparagi, finocchi, bietole, carciofi, broccoli, cavoli, ravanelli, ecc.; condimenti si consiglia principalmente olio extravergine di olive; erbe aromatiche: basilico, origano, aglio, timo, maggiorana, ecc.; latte intero di vacca o capra e formaggi; vino.

Da una a tre volte la settimana: carne, la quale è meglio se bianca, pollo e tacchino. Anche coniglio, maiale e vitello; pesce, in prevalenza azzurro come sardine, aringhe, acciughe, aguglie, sgombri ecc.; uova: vanno bene anche quelle usate per fare la pasta (pasta all’uovo).

Raramente: miele, dolci.

La dieta mediterranea è molto consigliata anche per chi ha problemi di salute legati al peso come l’obesità o la bulimia ma anche il diabete in quanto contiene tutto ciò che una dieta salutare dovrebbe avere. Utilizzata ormai fin dall’antichità, i principali elementi da non far mai mancare all’interno della dieta Mediterranea sono dunque pane, frutta, verdura, cereali, pesce, legumi, vino ed olio d’oliva. Ebbene sì, se consumato nella giusta dose anche il vino è un elemento molto utile in quanto stimola gli organi dell’apparato digestivo e interviene anche sul sistema cardiovascolare, con funzione antibatterica. E’ preferibile, proprio per le caratteristiche intrinseche del vino consumare quello rosso diversamente da quello bianco. L’olio d’oliva, anch’esso, vive in una situazione di pregiudizi ma è necessario consumarne un pochino, nella giusta dose: nonostante il contenuto di grassi esso contiene grassi vegetali che abbassano il colesterolo nel sangue. Se volete dimagrire più velocemente ma soprattutto mantenere una forma fisica costante, è necessario anche unire attività fisica: regolare, continua e quotidiana.

Fonte dell’immagine: gomamma.it

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here