Home Dimagrire Cavitazione estetica: cos’è e a chi serve

Cavitazione estetica: cos’è e a chi serve

0
SHARE

Tra la marea di trattamenti estetici esistenti avrete sicuramente sentito parlare della cavitazione, la quale viene presentata come un metodo infallibile e super-tecnologico per eliminare il grasso in eccesso. C’è da crederci? E’ proprio questo che cercheremo di scoprire, chiarendo in cosa consiste davvero la cavitazione e soprattutto a chi è adatta.

La cavitazione è un tipo di trattamento non chirurgico, finalizzato a ridurre il tessuto adiposo localizzato, e che, per i suoi risultati, viene spesso descritta come la più valida alternativa alla liposuzione. La differenza essesnziale è però che la liposuzione è un intervento chirurgico a tutti gli effetti, con tutte le conseguenze e le possibili complicazioni che esso può comportare, mentre la cavitazione sfrutta una tecnica differente. Essa si basa su un sistema di emissione ad ultrasuoni. In pratica, attraverso un apposito macchinario, all’interno delle adiposità sottocutanee vengono indirizzati degli ultrasuoni a bassa frequenza e che creano onde di compressione e di decompressione.

Ciò vuol dire che, durante queste due fasi create dalle onde, si formano delle piccole bolle che prima sono portate ad ingrandirsi e poi implodono, andando in questo modo a distruggere le cellule di grasso. Successivamente, si forma del nuovo collagene, pertanto in seguito al trattamento non solo scompare il grasso ma la pelle presenta un nuovo aspetto apparendo più tonica ed elastica.Quanto alle zone del nostro corpo che possono essere rimodellate attraverso la cavitazione, esse sono: addome e fianchi, glutei, braccia e gambe.

Se effettuata in una struttura adeguata fornita delle giuste apparecchiature, con un medico qualificato, la cavitazione non comporta rischi per la salute. Ma questo trattamento non è sempre indicato: si può eseguire su persone che godono di un buono stato di salute e presentano evidenti adiposità localizzate. E’ invece assolutamente sconsigliata a chi soffre di diverse patologie, tra le quali malattie del cuore, dei reni, del fegato, disfunzioni tiroidee, alle donne in gravidanza, ai portatori di pacemaker o protesi.

Fonte immagine: iriscellulite.it

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here