Home Dimagrire I Frullati che ti fanno Dimagrire

I Frullati che ti fanno Dimagrire

0
SHARE

Un buon aiuto per perdere qualche chilo, quando si è a dieta, può venire dai frullati. Si tratta di preparazioni casalinghe molto semplici da fare, indicate soprattutto durante il periodo dell’estate, quando il caldo ci fa perdere molti liquidi. In questi casi, un  buon frullato a base di frutta o di verdura è l’ideale per dissetarci e farci fare il pieno di vitamine e sali minerali. I frullati possono essere una bevanda gustosa ed energetica da bere a colazione, ma da scegliere anche come spuntino di metà mattina o metà pomeriggio. Tutto sta nel saper combinare e dosare gli ingredienti.

Il frullato alle prugne

Quando si è a dieta, è bene iniziare a bruciare i grassi dal mattino. Ci si interroga spesso su quale sia la colazione più adatta per perdere qualche chilo, e quali siano gli alimenti da preferire. Ma per sciogliere i grassi appena sveglie non c’è niente di meglio di un buon frullato. La ricetta che vi suggeriamo è facilissima e unisce le proprietà benefiche delle prugne a quelle del kiwi e della cannella. Basta frullare per un paio di minuti 4 prugne prive di nocciolo, un kiwi, un bicchiere di succo di mela e un pizzico di cannella in polvere. Il risultato è una bevanda bruciagrassi che regolarizza il transito intestinale e facilita il dimagrimento.

Il frullato di mela e lamponi

Questa ricetta è ideale soprattutto per tutte coloro che per dimagrire si dedicano all’attività fisica. Dopo la palestra o la corsa, è necessario recuperare tutte le energie e i liquidi persi, e questo frullato vi permette proprio tutto questo. Dovete solo frullare una mela insieme ad una manciata di mirtilli, una di lamponi e un’ultima di fragole. Verrà furo un drink goloso e vitaminico.

Il frullato di pesca e yogurt

Anche questo è un frullato a basso contenuto di calorie ed ottimo per l’estate. Centrifugate due pesche con un bicchiere di latte di soia e un vasetto di yogurt bianco. Vi sembrerà quasi di mangiare un gelato, ma senza ingrassare.

Fonte immagine: giallozafferano.it

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here