Home Dimagrire La Frutta che Brucia i Grassi

La Frutta che Brucia i Grassi

0
SHARE

Sappiamo tutti che la frutta è tra gli alimenti che non devono mai mancare in un regime alimentare corretto. E’ infatti una fonte fondamentale di vitamine, sali minerali, ed in più è povera di calorie. Ma vi interesserà sapere che alcuni tipi di frutta, tra le loro innumerevoli proprietà,  sono anche particolarmente indicati per sciogliere i grassi. Naturalmente, vi ricordiamo che per ottenere l’effetto desiderato non basterà mangiare una sola fetta di ananas, ma inserirla nel modo opportuno in una giusta dieta. L’ideale sarebbe consumare due porzioni di frutta al giorno. Fatta questa piccola premessa, vediamo ora qual è la frutta che brucia i grassi in modo rapido.

La mela – Un proverbio antico dice che una mela al giorno toglie il medico di torno. Ma una mela al giorno ci toglie anche qualche chilo di troppo. La mela fa bene alla nostra salute perché ha un contenuto elevato di vitamina C ed E, ma anche di potassio, silicio e magnesio. Ma oltre a proteggere il nostro corpo dai radicali liberi, favorisce il colesterolo basso e ci aiuta anche a bruciare i grassi. Inoltre, per potenziare il metabolismo e perdere peso, è ottimo l’aceto di mele, che si può aggiungere ai cibi o usarlo come integratore alimentare.

L’avocado – L’avocado è un frutto esotico ricco di antiossidanti e di omega 3. Ma è un alleato prezioso per il nostro corpo anche perché è ricco di fibre, che favoriscono il transito intestinale, e di acido oleico e grassi monoinsaturi, che ci aiutano a sciogliere i rotolini di grasso che si formano sulla pancia. Inoltre, l’avocado è stato eletto frutto salva-cuore, perché riesce a stimolare la produzione di colesterolo buono, mantenendo invece bassa la produzione di quello cattivo.

L’ananas – L’ananas è il frutto brucia grassi per eccellenza. Grazie alla bromelina, un particolare enzima, i grassi e le proteine non vengono assimilati ma disciolti e mandati nel flusso sanguigno, per poi essere eliminati. La bromelina è utile anche per contrastare la ritenzione idrica e quindi prevenire la cellulite. Si consiglia di consumare l’ananas alla fine di ogni pasto, visto che favorisce anche la digestione.

La frutta secca – Anche la frutta secca ci aiuta a bruciare i grassi velocemente, grazie alla quantità di calcio e magnesio in essa contenuta. La scelta è tra le noci, le nocciole, le mandorle, gli anacardi. Ma occhio alle quantità. La dose consigliata al giorno è di 5 noci, o di 10 grammi per gli altri tipi.

Fonte immagine: ilserpentedigaleno.blogosfere.it

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here